Corso su Decameron

Natura e Fortuna nel "Decameron" di Boccaccio

A cura di: , Roberta Quattrin , Matilde Quarti , Giulia Ravera , Luciano Canova , Marco Balzano

78475 visite

73 domande

COME PARTECIPARE

Le 10 cose da sapere per partecipare a questo corso:

  1. Questo MOOC fa parte della fase finale dell’iniziativa Talent Italy del Ministero dell’Istruzione. Nella fase di preselezione abbiamo ottenuto il secondo punteggio più alto
  2. Per iscriversi basta registrarsi su Oilproject, autenticarsi e cliccare qui sopra su “Iscriviti al corso”
  3. Quali contenuti studiare o quando lo decidi tu (o il tuo professore). Con la barra di avanzamento saprai quali contenuti hai già svolto e quali no
  4. Se mentre studi hai dubbi o domande ti invitiamo a cliccare “Hai dubbi? Chiedi” nella colonna destra dei contenuti. Così facendo invierai la domanda agli altri partecipanti e alla nostra redazione. Faremo di tutto per aiutarti!
  5. Se ti piacciono i social network e il tuo prof è d’accordo puoi anche inviarci la tua domanda scrivendo alla pagina Facebook di Oilproject o twittando usando l’hashtag #TwitterProf
  6. Per completare il corso devi aver visto tutti i testi e tutti i video e aver svolto tutti gli esercizi
  7. Chi ha completato il corso può partecipare alla prova finale: un breve colloquio Skype con due docenti universitari che ti faranno delle domande sui contenuti del corso
  8. Il corso (eventuale colloquio incluso) va completato entro il 30 aprile. Non spaventarti, ce la puoi fare!
  9. Noi di Oilproject facciamo della divulgazione culturale gratuita la nostra mission. Ecco perché tutto questo è gratis!
  10. Hai domande? Scrivici a redazione@oilproject.org


PRESENTAZIONE DEL MOOC

Considerato a ragione uno dei capolavori della narrativa mondiale, il Decameron di Giovanni Boccaccio è un grandioso affresco della società e del mondo trecentesco, in cui sono Fortuna, Amore e Ingegno ad orientare e dirigere le vicende umane.

Composto negli anni immediatamente successivi alla tragica peste nera del 1348, il Decameron reagisce allo scenario reale di morte e distruzione creando l’universo riparato e protetto delle novelle raccontate dai dieci giovani della “brigata”. Attraverso la finzione narrativa Boccaccio cerca un nuovo equilibrio di norme e di passioni umane, ponendosi come fondamentale punto di passaggio tra il mondo aristocratico-feudale e la nascente civiltà del mercato e del commercio.

La ricchezza dei punti di vista, la complessità dei valori messi in campo, l’attenzione per il pubblico femminile, la comicità e gli inserti drammatici, sono tutti elementi che confluiscono nell’articolata struttura del Decameron, che rappresenta un autentico punto di svolta nella storia della letteratura occidentale. E le numerose censure che l’opera subirà nei secoli da parte delle istituzioni religiose non faranno che aumentarne ulteriormente la fama e il successo.

I migliori rappresentanti del mondo del Decameron sono del resto i suoi personaggi più celebri: Ciappelletto e Calandrino, Andreuccio e Cisti, Lisabetta e Federigo, fino all’emblematica figura di Griselda, disegnano sulla pagina il gran gioco delle vicende umane, del caso, dell’amore.


Il MOOC (Massive Open Online Course) è coordinato da Oilproject e si avvale della collaborazione e dei contenuti didattici di:

- Luca Ghirimoldi, Dottore di ricerca in Lettere e responsabile dei Contenuti di Oilproject
- Matilde Quarti, laureata in Filosofia
- Roberta Quattrin, Dottoressa di ricerca in Lettere e Docente di scuola media
- Giulia Ravera, Dottoressa di ricerca in Lettere
- Marco Balzano, romanziere (Il figlio del figlio, Avagliano, 2010; Pronti a tutte le partenze, Sellerio, 2013), vincitore del Premio Campiello 2015 con L’ultimo arrivato (Sellerio, 2014) e Docente di Italiano presso il Liceo “Falcone e Borsellino” di Arese
- Luciano Canova, Docente di Economia presso la ENI Corporate University e divulgatore scientifico (Pop economy, Hoepli, 2015; La scienza dei goal, Hoepli, 2016)

Il corso si sviluppa tra testi, che riassumono ed analizzano le novelle più importanti, videolezioni di approfondimento sull’opera e sulla cultura e la società medievale ed esercizi di verifica della propria preparazione. In ogni momento, è possibile interagire con i docenti curatori del corso attraverso la sezione delle domande. Il corso è disponibile fino al 30 aprile 2016; per gli utenti che seguono tutte le lezioni e superano gli esercizi e il colloquio finale nel mese di aprile è previsto il rilascio di una certificazione di frequenza.

domande

RELATORI

ISCRITTI

+ altri 655

Contatti Pubblicità Quality policy Note legali Cookie policy Oilproject Srl P.IVA 07236760968