Il pensiero filosofico tra '800 e '900

A cura di:

5666 visite

21 domande

I percorsi filosofici a cavallo tra XIX e XX secolo sono davvero molti, ed intersecati tra loro da frequenti incroci: le grandi mutazioni storiche-ideologiche, i sommovimenti sociopolitici che culminano nei due conflitti mondiali, la crisi del mondo europeo e l’ingresso nella realtà contemporanea sono tutti elementi che dinamizzano il quadro di riferimento, rendendo ormai impossibile l’elaborazione dei grandi sistemi sintetici ed omnicompensivi del passato. La critica di Feuerbach al pensiero hegeliano, l’apertura di una prospettiva esistenzialistica con Kierkegaard, lo “slancio vitale” di Bergson e la filosofia della storia crociana, la  fenomenologia di Husserl, il “problema dell’essere” heideggeriano, la filosofia del linguaggio di Wittgenstein: sono tutti tentativi di interpretare e di comprendere un mondo in perenne trasformazione.

 

Il corso - a cura di Oilproject - presenta brevi ritratti dei filosofi e delle loro idee principali, cui si aggiungono gli esercizi di verifica della propria preparazione.

domande

RELATORI

ISCRITTI

+ altri 163

Contatti Pubblicità Quality policy Note legali Cookie policy Oilproject Srl P.IVA 07236760968