991 Score

Aristotele, es 3

Ciao! scusa volevo chiederti una cosa.. a scuola ho studiato che :" L’universo fisico è secondo Aristotele perfetto, unico, FINITO ed eterno. Esso è perfetto perché non manca di nulla. Ma se il mondo è perfetto è anche finito. Infinito significa infatti incompiuto; il mondo, non mancando di nulla, è dunque finito. D’altronde, nessuna cosa reale può essere infinita, ogni cosa esiste infatti in uno spazio e ha un limite estremo. La sfera delle stelle fisse segna perciò i limiti dell’universo, limiti al di là dei quali non c’è spazio. Poiché nessuna linea può protrarsi al di là del suo diametro, concludiamo che non possono esistere altri mondi al di là del nostro." Ho appena fatto la verifica e nell' esercizio 3, appunto, mi dice che l'universo per Aristotele è infinito. È un errore o ci sono più tesi a riguardo? Grazie :)

Il 21 aprile 2015 alle 20:21, da Alessandra De Amici


14535 Score

Ciao Alessandra, ti ringraziamo per la segnalazione, effettivamente si trattava di un refuso che abbiamo corretto. L'universo, come hai ben detto, nella dottrina aristotelica è finito, infatti ha una forma delimitata e sferica con la sua propria dimensione. Nonostante sia finito è però eterno, così come eterno è il movimento delle sfere. Ti mando un saluto e grazie ancora! :)

grazie a te di avermi risposto! :) - Alessandra De Amici 22/4/15

Contatti Pubblicità Quality policy Note legali Cookie policy Oilproject Srl P.IVA 07236760968