299 Score

Filosofia

Che cosa sono l'etica, la gnoseologia e l'ontologia? E quali sono le caratteristiche che accomunano Socrate e i sofisti?

Il 15 marzo 2014 alle 20:32, da Dennis Izzo


12025 Score

Ciao Dennis, allora: - Per etica, possiamo intendere quella branca della filosofia e in generale del pensiero umano che si occupa di definire e determinare i fondamenti del comportamento umano, con particolare attenzione per distinguere ciò che è giusto e ciò che è sbagliato, ciò che è moralmente accettabile e ciò che non lo è. Ethos in greco significa appunto "costume", "comportamento", "carattere" - La gnoseologia costituisce invece la teoria del conoscere, ovvero quella parte della filosofia che ragiona sulle basi fondamentali, le procedure, i limiti e la validità della nostra conoscenza. Si tratta di un campo vastissimo, che dalle riflessione su verità (aletheia) e opinione (doxa) della filosofia classica greca si estende sino a Kant e poi alla filosofia della scienza. - L'ontologia è invece studia invece "l'essere in quanto tale", e trova proprio in Parmenide uno dei suoi punti di riferimento fondamentali per il suo rifiuto del divenire. Nella filosofia di Platone, l'ontologia è connessa con il "mondo delle idee". Ovviamente si tratta di argomenti molto vasti e complessi, se volessi approfondire ti segnalo una lezione sulla sofistica (http://www.oilproject.org/lezione/Filosofia-sofistica-riassunto-temi-Gorgia-Protagora-pensiero-2296.html) e il nostro corso su Kant (http://www.oilproject.org/corso/filosofia-immanuel-kant-criticismo-noumeno-imperativo-categorico-7213.html). Un saluto, a presto!

Ciao Luca, grazie mille ed un saluto anche a te! - Dennis Izzo 17/5/14

Contatti Pubblicità Quality policy Note legali Cookie policy Oilproject Srl P.IVA 07236760968