esercizio

Verifica: Mussolini e l'avvento del Fascismo in Italia

1

L’Italia, dopo il primo conflitto mondiale, si ritrova in una situazione di grave dissesto socio-economico, ma viene compensata con le acquisizioni territoriali previste nei Trattati di pace di Versailles.

Vero

Falso

2

Negli anni del primo dopoguerra, l’Italia trova nella monarchia un elemento di stabilità e di consolidamento politico interno.

Vero

Falso

3

Chi reagisce inizialmente alla situazione socio-economica in cui versa l'Italia nel primo dopoguerra?

La sinistra e i sindacati.

L’estrema destra.

La Chiesa e il Partito Popolare.

I grandi industriali e la borghesia agraria.

4

Come viene chiamato in Italia il periodo di rivendicazioni sociali successivo al primo conflitto mondiale?

5

Cosa succede il 23 marzo 1919?

Benito Mussolini fonda i Fasci di combattimento.

Don Luigi Sturzo fonda il Partito Popolare Italiano.

Gramsci fonda la rivista "Ordine Nuovo".

Va al governo Nitti.

6

Qual è l’obiettivo della Marcia su Roma?

Fare propaganda politica per il neonato Partito Fascista.

Fare pressioni sul governo per modificare la legge elettorale.

Convincere Vittorio Emanuele III a dare l’incarico a Mussolini di formare un governo.

Fare pressioni sulle forze liberali in vista delle imminenti lezioni.

7

Come viene chiamata la legge elettorale adottata per le elezioni del 1924?

8

La prima fase del processo di "fascistizzazione" dello Stato italiano prevede esclusivamente l'istituzionalizzazione delle camicie nere e quindi della violenza squadrista organizzata.

Vero

Falso

9

Tra le voci che legittimano culturalmente il Partito Nazionale Fascista, si possono citare Giovanni Papini e Giovanni Gentile.

Vero

Falso

10

Chi è il deputato socialista rapito e ucciso dai fascisti nel 1924?

11

Cos'è la "secessione dell'Aventino"?

Una forma di protesta di alcuni deputati contro le violenze fasciste, consistente nell'abbandono dei lavori parlamentari.

Una delle prime forme di resistenza al Fascismo, e una delle prime radici della Resistenza.

L'espulsione dei sindacati di sinistra dalle fabbriche.

La limitazione imposta dal Fascismo alle attività parlamentari.

domande

Sai rispondere
a queste domande?

Qui non ci sono ancora domande.

Visualizza altre domande o

Contatti Pubblicità Quality policy Note legali Cookie policy Oilproject Srl P.IVA 07236760968