Biologia vegetale

Anatomia di una pianta: caratteristiche e tipologie di radici, fusti e foglie

A cura di:

50967 visite

0 domande

Le piante sono costituite, in generale, da tre strutture (definite anche organi) che assolvono le funzioni vegetative: radice, fusto e foglia.
La radice è l’organo dedicato all’assorbimento dell’acqua e dei sali in essa contenuti. Oltre a ciò, consente alla pianta di rimanere salda al suolo, è coinvolta nella produzioni di ormoni ed è implicata in vari processi di simbiosi.
Il fusto è la struttura portante di una pianta, ha diverse caratteristiche in comune con la radice e, attraverso i canali vascolari, costituisce il tramite fra le strutture assorbenti e quelle produttrici.
La foglia è l’organo della pianta dedito alla "cattura" dell’energia solare e al suo “stoccaggio” tramite il processo della fotosintesi clorofilliana, oltre che alla traspirazione che permette alla pianta di eliminare vapor d’acqua.

domande

Signor Wolf
Risolve problemi
su Oilproject dal 1994

Non c'è nessuna domanda su questa lezione!

Se ne hai una scegli una lezione e clicca "Hai dubbi?"

Sai rispondere
a queste domande?

Qui non ci sono ancora domande.

Visualizza altre domande o

Contatti Pubblicità Quality policy Note legali Cookie policy Oilproject Srl P.IVA 07236760968