Fisiologia cellulare

Strutture cellulari e specifiche funzioni: dal nucleo ai mitocondri

A cura di:

19004 visite

0 domande

Tutte le cellule mostrano una notevole somiglianza nella loro organizzazione generale e anche per le funzioni che svolgono. Proprio il criterio delle funzionalità può essere sfruttato per descrivere e classificare le strutture all’interno della cellula.

Strutture come la membrana plasmatica e il nucleo, il citoscheletro e il reticolo endoplasmatico, l’apparato del Golgi, i lisosomi, i vacuoli, i mitocondri e i cloroplasti, operano simultaneamente e si influenzano tra loro.

Quali sono le categorie funzionali sotto cui è possibile raggruppare le numerose strutture di tutte le cellule? 

La membrana plasmatica e la parete cellulare, il citoscheletro, le ciglia e i flagelli sono sicuramente delle strutture impegnate nel sostegno, nel movimento e nella comunicazione tra cellule e tra i suoi organelli.

Il nucleo, i ribosomi, il reticolo plasmatico e le altre membrane interne (RER - REL) insieme all'apparato del Golgi sono strutture che prendono parte ai processi di sintesi delle molecole, al loro assemblaggio e al successivo trasporto.

I lisosomi, i perossisomi e i vacuoli sono organuli che demoliscono, digeriscono e riciclano molecole e materiali pericolosi per la cellula. 

I mitocondri e i cloroplasti sono i responsabili della conversione dell'energia per cellula. 

L’integrazione tra tutte queste funzioni e gli organuli che le svolgono, fa sì che la cellula possa essere considerata una straordinaria quanto complessa macchina per la vita.

domande

Signor Wolf
Risolve problemi
su Oilproject dal 1994

Non c'è nessuna domanda su questa lezione!

Se ne hai una scegli una lezione e clicca "Hai dubbi?"

Sai rispondere
a queste domande?

Qui non ci sono ancora domande.

Visualizza altre domande o

Contatti Pubblicità Quality policy Note legali Cookie policy Oilproject Srl P.IVA 07236760968