Astronomia

Il diagramma HR e l'evoluzione stellare

A cura di

23424 visite

1 domande

Il diagramma di Hertzsprung-Russel (H-R) è un particolare grafico in cui si rappresenta la magnitudine assoluta di alcune stelle in funzione della temperatura. Esso permette quindi di rappresentare contemporaneamente in uno schema stelle di diversa dimensione, luminosità e temperatura e età. 

Sull’asse orizzontale possiamo trovare la temperatura assoluta superficiale, o la classe spettrale, la quale è legata al colore della stella. 

Come evidente dal disegno*, le stelle più calde sono blu, mentre le più fredde sono rosse.

Sull’asse verticale c’è la magnitudine assoluta, che talvolta può essere sostituita con la luminosità. Scendendo nel grafico troveremo stelle sempre meno luminose.

Le stelle inoltre sono posizionate in ordine crescente di dimensione dal basso verso l’alto, considerando la relazione di diretta proporzionalità fra la massa e la luminosità di una stella. 


Ciò però vale solo per le stelle che si trovano sulla diagonale del grafico, definita come sequenza principale. All’interno si trovano la maggior parte delle stelle, tra cui il Sole. Nel vertice inferiore troviamo stelle piccole e fredde, le stelle rosse, come Proxima Centauri. All’estremo superiore invece si trovano stelle azzurre, come Spica, che sono grandi e calde.

Le giganti rosse, fredde e grandi, e le nane bianche, piccole ma calde, si trovano al di fuori della sequenza principale, e sono alcune delle stelle che sfuggono alla relazione fra massa e luminosità.


Il diagramma H-R permette di capire l’evoluzione stellare, cioè quei cambiamenti che una stella subirà durante la sua vita, e di conseguenza di risalire all’età di una stella. Nel tempo, infatti, le stelle si trasformano, cambiando le loro caratteristiche, e di conseguenza sarà mutata la loro posizione nel grafico.
Le stelle nella sequenza principale sono le più stabili: per questo motivo “sostano” in questa zona per molto tempo. Le giganti rosse e le nane bianche sono infatti soltanto stadi evolutivi finali di stelle che si trovavano originariamente nella sequenza principale.

 

*La posizione del Sole nel diagramma H-R.
credits img:  Associazione Astrofili Trentini

 

domande

Sai rispondere
a queste domande?

Qui non ci sono ancora domande.

Visualizza altre domande o

Contatti Pubblicità Quality policy Note legali Cookie policy Oilproject Srl P.IVA 07236760968