Filosofia medievale

L'epicureismo: canonica, fisica, etica

A cura di:

1008 visite

0 domande

La filosofia epicurea è divisa in tre grandi parti: canonica, fisica ed etica. La canonica descrive la struttura della realtà, la fisica si fonda sulla teoria atomista e l'etica cerca una strada per vivere felicemente. Epicuro si scaglia contro la metafisica di Platone, che nella sua "seconda navigazione" sostiene la fallibilità della conoscenza sensibile. Queste, infatti, vengono prodotte dall'esterno e nascono dal contatto degli atomi che compongono la realtà con quelli che compongono la nostra corporeità. Quindi noi attraverso i sensi abbiamo solamente dei simulacri della realtà che ci circonda. Infine Epicuro sostiene che le sensazioni non siano razionali, ovvero che non vengano modificate dalla percezione, in quanto fisiche.

domande

Signor Wolf
Risolve problemi
su Oilproject dal 1994

Non c'è nessuna domanda su questa lezione!

Se ne hai una scegli una lezione e clicca "Hai dubbi?"

Sei nel corso di

RELATORI

Sai rispondere
a queste domande?

Qui non ci sono ancora domande.

Visualizza altre domande o

Contatti Pubblicità Quality policy Note legali Cookie policy Oilproject Srl P.IVA 07236760968