Storia medievale

Video su Storia medievale

La Guerra dei Cent'anni

A cura di:

3083 visite

1 domande

Tra il 1337 e il 1453 Inghilterra e Francia combattono quella che sarà ricordata come Guerra dei Cent’anni. Lo scoppio delle ostilità, nel 1337, è determinato dalla presenza in territorio Francese del possedimento inglese della Guienna, dalla contesa per le Fiandre e dalla crisi dinastica francese. A causa dell’estinzione del ramo capetingio il re inglese Edoardo III, imparentato con i capetingi, riconosce la legittimità di Filippo VI, salvo reclamare la corona francese quando questo invade la Guienna. Nella prima fase del conflitto l’esercito inglese riesce ad imporsi con la vittoria di Crécy e quella di Poitiers. Nel 1360 la pace di Brétigny ratifica il possesso inglese dei territori sud occidentali della Francia. In Francia, però, le fazioni nobiliari di Armagnacchi e Borgognoni, passano da parte inglese, Enrico V d’Inghilterra si sente così in diritto di lanciare una nuova offensiva ad Agincourt e i Borgognoni occupano Parigi. Con il Trattato di Troyes Caterina di Valois va in sposa ad Enrico V, che ottiene così la corona francese. È la contadina Giovanna d’Arco a trasformare con la sua appassionata predicazione la guerra da conflitto dinastico a battaglia per la liberazione della Francia. Giovanna libera Orleans e con un’altra serie di vittorie contribuisce all’incoronazione a Reims di Carlo VII. Anche se Giovanna d’Arco viene catturata e giustiziata dagli inglesi, l’esercito francese nel 1453 vince definitivamente a Castillon.

domande

Sei nel corso di

RELATORI

Sai rispondere
a queste domande?

Qui non ci sono ancora domande.

Visualizza altre domande o

Contatti Pubblicità Quality policy Note legali Cookie policy Oilproject Srl P.IVA 07236760968