Storia antica

Video su Storia antica

Guerra del Peloponneso: le battaglie

A cura di:

1370 visite

0 domande

La Guerra del Peloponneso coinvolge quasi tutte le poleis elleniche. Nella prima fase del conflitto ci sono due grandi schieramenti, quello spartano e quello ateniese. Dalla parte di Sparta troviamo tutto il Peloponneso, tranne Argo e Acaia, Megara, Leucade, Ambracia, la Beozia, la Locride e la Focide; dalla parte di Atene, invece, Naupatto, Platea, l’Attica, la Tessaglia, la Tracia, le città della costa dell’Asia Minore, e le isole di Chio, Lesbo, Corcira, Zacinto, più quasi tutte le isole egee. La guerra si apre nel 431 a.C. con l’incidente di Platea: da questo momento le poleis greche saranno devastate da battaglie e assedi e Atene, nel 430 a.C., si troverà anche a dover fronteggiare una violentissima epidemia di peste, per colpa della quale trova anche la morte anche Pericle e che però riesce a fermare, con la sua virulenza, l’invasione da parte spartana.

domande

Signor Wolf
Risolve problemi
su Oilproject dal 1994

Non c'è nessuna domanda su questa lezione!

Se ne hai una scegli una lezione e clicca "Hai dubbi?"

Sei nel corso di

RELATORI

Sai rispondere
a queste domande?

Qui non ci sono ancora domande.

Visualizza altre domande o

Contatti Pubblicità Quality policy Note legali Cookie policy Oilproject Srl P.IVA 07236760968