William Shakespeare

William Shakespeare: vita e opere

A cura di:

31063 visite

1 domande

William Shakespeare nasce a Stratford-upon-Avon, nel Warwickshire, il 23 aprile 1564 da una famiglia di ceto medio. La sua conoscenza del greco, del latino e della retorica lascia supporre che abbia frequentato la scuola pubblica di Stratford. A diciotto anni sposa Anne Hathaway, una ragazza maggiore di lui di otto anni, dalla quale avrà tre figli: una bimba e due gemelli. Dal 1585 (anno di battesimo dei gemelli) al 1592 si hanno scarse notizie di Shakespeare. Si sa però che si trasferì a Londra per lavorare nel teatro, dato che dal 1592 il nome del Bardo compare su diversi documenti che ne attestano la fama (e l’invidia dei colleghi).
Il 1592 è un anno importante tanto nella storia di Londra che nella vita di Shakespeare perché è in quest’anno che scoppia l’epidemia di peste nella capitale, fatto che costringerà i teatri a chiudere per quasi due anni permettendo allo scrittore di inserirsi nell’ambiente di Corte e di farsi conoscere anche come poeta. Alla riapertura dei teatri nel 1594, Shakespeare si unisce alla compagnia dei Lord Chamberlain’s Men che fonderà, nel 1599, il Globe, il teatro simbolo dell’epoca elisabettiana, nel quale è ancora oggi possibile assistere a rappresentazioni di opere shakespeariane. Il vero riconoscimento per William Shakespeare e la sua compagnia giunge però nel 1603 quando, alla morte di Elisabetta I, il re Giacomo I “adotta” i Chamberlain’s Men che diventano così i King’s Men, fatto che consacra la compagnia e lo stesso Shakespeare al successo. Nel 1613 lo scrittore aveva guadagnato abbastanza da riuscire a ritirarsi nella città natale dove morirà tre anni più tardi, il 23 aprile 1616, esattamente 52 anni dopo la nascita.

domande

RELATORI

Sai rispondere
a queste domande?

Qui non ci sono ancora domande.

Visualizza altre domande o

Contatti Pubblicità Quality policy Note legali Cookie policy Oilproject Srl P.IVA 07236760968