Chitarra

Video su Chitarra

Ligabue, "Urlando contro il cielo": accordi per la chitarra

A cura di:

2081 visite

1 domande

Il rocker italiano Luciano Ligabue nasce nel 1960 a Correggio, in quella parte dell'Emilia, tra Reggio, Modena e Bologna, che ha dato i natali a molti altri interpreti e cantautori, come Francesco Guccini, Andrea Mingardi, Lucio Dalla, Gianni Morandi, Adelmo "Zucchero" Fornaciari e Vasco Rossi, nonchè a uno dei gruppi che hanno fatto, e fanno, la storia del pop rock italiano, i Nomadi.

Grande è la rivalità che divide i fan del "Liga", come è soprannominato Ligabue, da quelli di Vasco Rossi, anime entrambe di un rock italiano di grande spessore autoriale, con testi spesso autobiografici. Ligabue, scoperto sul finire degli anni Ottanta da Pierangelo Bertoli, altra figura di spicco tra i cantautori emiliani, incide il suo primo disco nel 1990 e, nello stesso anno, partecipa al Festivalbar, essendo premiato come miglior cantante emergente della kermesse canora.

Nel 1993 incide l'album "Sopravvissuti e sopravviventi", più intimista rispetto alle atmosfere decisamente rock 'n roll dei precedenti, che non riscuote grande successo, anche se sarà poi rivalutato da fan e critici. È il 1995 l'anno della definitiva consacrazione di Liga: esce infatti "Buon compleanno Elvis", album dalle sonorità affini a quelle del rock 'n roll statunitense. Nell'album è compreso il brano "Certe notti", considerato la miglior canzone italiana degli anni Novanta, e vincitore del Premio Tenco.
Gli anni successivi sono pieni di grandi successi; ormai Luciano Ligabue è un cantautore affermato e molto popolare.
La sua creatività non si esplica solo sul palcoscenico e con la chitarra in mano: Ligabue è, infatti, anche regista cinematografico. La sua prova d'esordio, "Radiofreccia", presentata fuori concorso al Festival del Cinema di Venezia del 1998, fa incetta di premi in tutte le più prestigiose manifestazioni nazionali. Dirige poi un altro film, "Da zero a dieci", meno fortunato del precedente, e ancora videoclip e un documentario.
Ha pubblicato anche la raccolta di racconti "Fuori e dentro il Borgo", il romanzo "La neve se ne frega" e la raccolta di poesie "Lettere d'amore nel frigo", ottenendo sempre un buon successo di critica e pubblico.

"Urlando contro il cielo" è una canzone del 1991, compresa nel suo secondo album, "Lambrusco coltelli rose e popcorn" e pubblicata anche come singolo. È il leitmotiv che segue le reti segnate in casa dall'Inter, squadra di calcio della quale Liga è grande tifoso.

A cura di Angelo Di Bello.

In collaborazione con Associazione Musica XXI

domande

Sei nel corso di

RELATORI

Sai rispondere
a queste domande?

Qui non ci sono ancora domande.

Visualizza altre domande o

Contatti Pubblicità Quality policy Note legali Cookie policy Oilproject Srl P.IVA 07236760968