Corso su Derivate

Le derivate: definizione, regole di derivazione e punti di non derivabilità

A cura di:

56528 visite

2 domande

La derivata è uno dei concetti basilari dell’analisi matematica. La derivata descrive come varia una funzione f(x) quando varia il suo argomento x. Più in generale, la derivata esprime la variazione di una grandezza rispetto a un’altra: il campo di applicazioni è vastissimo.

In questo corso, ricco di esempi ed esercizi svolti, viene definita la derivata prima di una funzione reale e il suo significato geometrico. Dalla definizione si ottengono le derivate delle funzioni elementari: costantepotenzaradicesenocosenoesponenziale e logaritmoSe una funzione non è elementare e si presenta come somma, prodotto, reciproco, quoziente o come funzione composta vanno applicate specifiche regole di derivazione che vengono, in questo corso, spiegate e ordinate in tabelle. I punti in cui una funzione non è derivabile si chiamano punti di non derivabilità. Vengono qui descritte le varie tipologie.
Infine trovate proprietà fondamentali di cui godono le funzioni derivabili, espresse dai Teoremi di Rolle e di Lagrange.

Audrey Hepburn
Fa colazione su
Oilproject dal 1961

Purtroppo non ci sono ancora esercizi in questo corso.

Buono Studio!

Contatti Pubblicità Quality policy Note legali Cookie policy Oilproject Srl P.IVA 07236760968