Internet e informatica

Il sistema 4G-LTE e cenni ad Internet of Things

A cura di:

384 visite

0 domande

L’ultima generazione di reti mobili è chiamata 4G, e in questa lezione vediamo che cos’è e come funziona.

La velocità dati tramite la quarta generazione può arrivare all’ordine di grandezza dei gigabit al secondo. Si utilizzano anche le tecniche multi-antenna chiamate MiMo, studiate prevalentemente per la trasmissione dati. Contrariamente alla tecnologia UMTS, si sfruttano frequenze differenti, e a livello infrastrutturale è realizzabile economicamente, integrandosi bene con i sistemi esistenti.

Una delle possibili implementazioni della quarta generazione mobile è chiamata LTE (“Long Term Evolution”), progettata per la sola trasmissione dati e non per la fonia.
Un moderno Smartphone tende sempre a connettersi in maniera da avere in ogni condizione la velocità più alta nella trasmissione dati. Se per esempio abbiamo copertura LTE, il telefono si connette in LTE in quanto scambia dati attraverso tutte le applicazioni in esecuzione, ma se si deve fare o ricevere una telefonata, lo smartphone viene forzato a passare o in UMTS o GSM.

Una soluzione possibile è di abbandonare la telefonia classica per passare ad una telefonia VOIP, “Voice Over IP”: la voce viaggia insieme ai dati sfruttando la tecnologia IP. Solo con l’implementazione di tecniche tipo il VOIP si potrebbe pensare all’abbandono di sistemi GSM e UMTS con riuso delle frequenze liberate.

domande

Signor Wolf
Risolve problemi
su Oilproject dal 1994

Non c'è nessuna domanda su questa lezione!

Se ne hai una scegli una lezione e clicca "Hai dubbi?"

RELATORI

Sai rispondere
a queste domande?

Qui non ci sono ancora domande.

Visualizza altre domande o

Contatti Pubblicità Quality policy Note legali Cookie policy Oilproject Srl P.IVA 07236760968