A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Locus amoenus: significato

Definizione

Espressione latina (
locus amoenus, “luogo felice, sereno, ameno”) che indica, nella tradizione letteraria classica, il topos di un luogo ideale, collocato in un perfetto mondo di Natura ed estraneo alle tensioni del mondo urbano e cittadino. Qui si svolge la vita serena e pacifica di contadini-pastori che si dedicano al canto, alla poesia e ai piaceri disinteressati dell’amore.

Spiegazione ed esempi

La fortuna letteraria del
locus amoenus è pressoché sterminata. Nelle letterature classiche, è un elemento assai ricorrente: basti pensare all’isola di Calipso in cui sosta Ulisse nell’Odissea omerica, o alle Bucoliche virgiliane, dove è il genere stesso dell’idillio a prevedere uno stretto legame tra il testo letterario e la rappresentazione di un paradiso terrestre felice e protetto (come si vede nelle parole di Titiro nella prima bucolica o nella profezia di Virgilio sulla futura età dell’oro nella quarta egloga).

Il modello idillico viene ripreso da gran parte della più illustre letteratura in volgare, dalla descrizione del Paradiso terrestre nel
trentesimo canto del Purgatorio allo scenario della canzone petrarchesca Chiare, fresche e dolci acque, fino alla villa di campagna dove si rifugiano i giovani narratori del Decameron per sfuggire alla peste nera del 1348.

Contatti Pubblicità Quality policy Note legali Cookie policy Oilproject Srl P.IVA 07236760968