Geometria analitica

Fuochi dell'ellisse: definizione e grafico

A cura di: Khan Academy

4403 visite

0 domande

I fuochi di un'ellisse sono due punti che si trovano sempre sull'asse maggiore della stessa. Sono posizionati in modo da essere equidistanti dal centro e per definizione sono quei due punti F1 ed F2 tali per cui la somma delle loro due distanze d1 e d2 da ciascun punto appartenente all'ellisse è costante. Per la precisione questa distanza è pari al doppio del semiasse maggiore, ossia 2a
Sulla base di queste informazioni è possibile individuare i due fuochi di un'ellisse, come illustrato in questo video, a partire dai valori di a e b dell'equazione in forma standard dell'ellisse $$\dfrac{x^2}{a^2}+\dfrac{y^2}{b^2}=1$$.
Viene riportata anche la formula che consente di calcolare la distanza dall'origine di ciascun fuoco: $$c=\sqrt{a^2-b^2}$$

domande

Signor Wolf
Risolve problemi
su Oilproject dal 1994

Non c'è nessuna domanda su questo corso!

Se ne hai una scegli una lezione e clicca "Hai dubbi?"

RELATORI

Contatti Pubblicità Quality policy Note legali Oilproject Srl P.IVA 07236760968